Cottura a vapore

Decisamente la migliore per mantenere i principi nutritivi

Uno studio effettuato in Giappone nel 2001 ha dimostrato con chiarezza quali effetti avesse la cottura sul cavolo rosso e sul suo contenuto di antocianine, ovvero flavonoidi, sostanze preziose per la nostra salute poiché antiossidanti. Il cavolo rosso contiene per 36 antocianine. I quattro metodi di cottura esaminati -bollitura in acqua, cottura in padella, in microonde e al vapore- hanno rivelato una variazione forte nel contenuto di antocianine a seconda del metodo. La cottura a vapore non ha comportato una perdita significativa dei contenuti di antiossidanti, mentre gli altri tre metodi di cottura hanno rilevato differenze piuttosto evidenti. Nella cottura a vapore c’è stato il -17% rispetto al cibo crudo, nel microonde -46,1%, in acqua bollente -55,5% e in padella -62%. Perciò, la cottura a vapore è senza dubbio preziosa per conservare le caratteristiche nutrizionali dei cibi.

Kasanova propone la pentola  18 cm Prochef, in acciaio inox, con cestello traforato per la cottura  a vapore e coperchio

kasanova

Eventi

Maioliche sulla tua tavola

Sai da dove nasce questa splendida tecnica?